BOOKSWORLD

Loading...

BOOKSWORLD

Registrati

14 scoperte scientifiche che non sono servite a niente. Benché questo sia tutto da dimostrare

,

Ogni anno l’Università di Harvard ospita un gran gala di assurdità scientifiche: l’Annals of Improbable Research conferisce a dieci scoperte stravaganti i premi Ig Nobel, sorta di anti Nobel con l’intento programmatico di ”far prima ridere e poi riflettere”. Le fisiche Kroh e Veyssié ne hanno selezionati 14 nei campi più disparati – dal buon vecchio mito degli extraterrestri, alle prodezze di guaritori mistici, agli alchimisti dei tempi moderni alla fisica all’economia all’arte – e ne raccontano le storie spassose fornendo però al lettore le informazioni scientifiche necessarie perché possa farsi la propria opinione sul valore reale della scoperta. Perché oggi più che mai, in un’epoca di bufale scientifiche e disinformazione, è importante difendere la reputazione della scienza e dei suoi servitori e diffondere consapevolezza di ciò che è scienza e ciò che non lo è.
Titolo originale: ”Le top 14 des découvertes scientifiques qui n’ont servi à rien. Encore que ça reste à démontrer” (2016).
EDITORE: Bompiani PAGINE: 384 USCITA: 05/04/2017

0 0 votes
voto medio
Inline Feedbacks
View all comments
Wishlist 0
Continue Shopping